La scalata de “La Castellana” del 2010, preludio alle salite europee.

Tra le cronoscalate quella della Castellana rappresenta certo una delle più importanti. La prima gara viene disputata nel 1966 periodo in cui questa disciplina ha molto successo in quanto non erano molte le piste dove i piloti potevano disputare le corse. L’organizzazione della cronoscalata è dell’A.N.A.I (Associazione Nazionale Autieri d’Italia). La scelta del percorso si sposta sulla S.S. 79 Bis Orvietana che consta di 365 curve che portano a Todi. Da allora la corsa ha visto momenti di spettacolare popolarità e mondanità.

Adriano Zerla Osella PA21

Adriano Zerla Osella PA21

Adriano Zerla affronterà la salita nel 2010 a bordo della Osella PA21/s Honda prima di intraprendere l’avventura all’estero nel gruppo CN arrivando 7 su una vettura nuova che stava affrontando una fase di assestamento per poi affrontare gare come Rechberg in Austria o la Rampa de Estrela in Portogallo.

La scalata de “La Castellana” del 2010, preludio alle salite europee.ultima modifica: 2015-06-12T15:33:43+00:00da adrianozerla
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento